Certificazione agroalimentare

Il presente lavoro intende presentare una classificazione dei sistemi di certificazione e, nel contempo, iniziare una riflessione sulle loro possibilità applicative e comunicative rispetto ai prodotti agroalimentari. Nei sistemi di certificazione il concetto di qualità è il cardine…

Donato Ferrucci, Dottore agronomo libero professionista, riveste attualmente l’incarico di Responsabile di Bioagricert Lazio e di Cultore della materia presso la cattedra di Gestione e Comunicazione d’Impresa” – Facoltà di Scienze della Comunicazione, Università degli Studi della Tuscia.

Pulcino

Lo genetica dei mantelli e delle livree rappresenta un importante settore dello studio della zootecnica. Attraverso alcuni approfondimenti si possono infatti prevedere con ragionevole approssimazione le manifestazioni fenotipiche che avrà la prole di un determinato incrocio di colorazioni.

Alessio Zanon è laureato in Medicina Veterinaria con una Tesi dal titolo “Identificazione e Salvaguardia genetica delle razze avicole italiane in via di estinzione”, presso il Dipartimento di Produzioni Animali, Biotecnologie Veterinarie, Qualità e Sicurezza degli Alimenti dell’Universita’ di Parma, dove ha svolto dottorato di ricerca. E’ consigliere dell’Associazione R.A.R.E. (Razze Autoctone a Rischio Estinzione). Svolge la libera professione nell’ambito della etnologia zootecnica e biodiversità autoctona.

Formaggio di cavalla

Nell’Enciclopedia Dairy Sciences 2nd edn (2011) è riportato che il latte di cavalla non è adatto alla caseificazione. A differenza di altri tipi di latte, il formaggio non è prodotto con latte equino perchè non coagula con l’ aggiunta di caglio. Tuttavia, l’autore ha sorprendentemente scoperto che la chimosina pura di cammello è in grado di cagliare efficacemente il latte di asina e più recentemente anche quello di cavalla, come precedentemente aveva assunto, essendo questi latti molto simili… Continua >>>

Giuseppe Iannella, Tecnologo alimentare iscritto all’albo dei Tecnologi alimentari Lazio-Campania, ha conseguito la laurea Specialistica in Scienze e Tecnologie Alimentari presso l’Università degli studi del Molise nel 2005. Svolge consulenza nel settore agroalimentare, in particolare nel settore lattiero-caseario e della carne. E-mail: foodtech.iannella@gmail.com

Novelle Couisine

Nella nostra esperienza quotidiana siamo indotti a registrare le percezioni sensoriali che ci vengono dal mondo esterno catalogandole secondo gli schemi a cui siamo abituati: visive, uditive, tattili, olfattive e gustative in base agli organi specificatamente interessati, anche se poi andiamo spesso a descriverne alcune utilizzando termini non propriamente attinenti alla sfera sensoriale specificatamente coinvolta… Continua >>>

Ezio Casali, iscritto all’Albo Provinciale degli Agrotecnici e degli Agrotecnici laureati di Cremona, insegna presso l’Istituto Tecnico Agrario Statale “Stanga” di Cremona. Si occupa di autocontrollo, soprattutto negli agriturismi, e di agricoltura multifunzionale.

Tabella boschi di faggio

Le foreste non sono solo serbatoi di legname, ma svolgono altre funzioni che con il tempo hanno superato per importanza quella produttiva: aiutando il clima e riducendo l’effetto serra, favoriscono la biodiversità dando rifugio alla fauna e forniscono straordinarie opportunità di svago e di studio, incrementando cosi il richiamo turistico. I metodi di gestione delle foreste tradizionalmente applicati spesso non tengono conto di questa pluralità di aspetti… Continua >>>

Sintesi della Tesi di Laurea Magistrale:
– Valutazione della Sostenibilità delle Utilizzazioni in Boschi misti di Faggio (Fagus sylvatica L.)
LAUREANDO: Lorenzo Marziali (E-mail: marziali.lorenzo@hotmail.it)
RELATORE: Dott. Rodolfo Picchio
Università degli Studi della Tuscia

Eventi Associazione di Agraria.org

Carissime Lettrici e carissimi Lettori,
sono passati ormai dieci anni da quando, nel giugno del 2005, uscì il numero 0 della nostra Rivista di Agraria.org. E da allora, ogni anno, all’inizio dell’estate, ci fermiamo un momento per fare un breve riassunto dell’attività svolta nei ultimi 12 mesi.

Continua la crescita degli utenti iscritti al forum (sono più di 30.000) ed il numero di visitatori che ogni giorno leggono gli interventi pubblicati nelle decine di sezioni.
Sono ormai più di cinquanta i bravissimi moderatori che ogni giorno mettono a disposizione degli amici del Forum le loro conoscenze nel settore agricolo e zootecnico. E’ grazie a loro se il nostro Forum è diventato un punto di riferimento in rete per tutti coloro che si occupano di agricoltura, sia a livello hobbistico che professionale. Un ringraziamento particolare ai moderatori che per impegni di lavoro e di famiglia hanno dovuto lasciare l’incarico… Continua >>>

Elaborazione superfici boschive

Il LiDAR (Light Detection and Ranging) è un sistema di telerilevamento attivo che permette il posizionamento e la rilevazione dell’altezza degli oggetti presenti sulla superficie terrestre; questo è possibile misurando il tempo di volo fra l’emissione dell’impulso e la ricezione del suo riflesso, conoscendo l’altezza del sensore. Generalmente il territorio viene misurato da un telemetro laser installato su un velivolo (in genere un aereo o un elicottero)… Continua >>>

Sintesi della Tesi di Laurea Magistrale:
Uso di dati telerilevati LiDAR e IKONOS per la caratterizzazione delle coperture forestali di Monte Morello
Candidato: Nicolò Camarretta 
 Relatore: Dr. Davide Travaglini
Correlatore: Prof. Enrico Marchi
Università degli Studi di Firenze – Scuola di Agraria
Corso di Laurea Magistrale in SCIENZE E TECNOLOGIE DEI SISTEMI FORESTALI

Erbe spontanee

L’Angelica (dal greco ἄγγελος , angelo, messaggero, corriere) deve probabilmente il suo nome al gradevole profumo emanato dalla pianta: nel medioevo questa pianta veniva chiamata “herba angelica” in quanto si credeva proteggesse dal diavolo ed avesse la capacità di curare da tutti mali. Le specie più interessanti sono fondamentalmente due: A. archangelica (A. officinalis) e A. sylvestris… Continua >>>

Ezio Casali, iscritto all’Albo Provinciale degli Agrotecnici e degli Agrotecnici laureati di Cremona, insegna presso l’Istituto Tecnico Agrario Statale “Stanga” di Cremona. Si occupa di autocontrollo, soprattutto negli agriturismi, e di agricoltura multifunzionale.

Parassiti animali

Gli Endoparassiti sono parassiti che vivono all’interno del corpo in organi bersaglio, fegato, intestino, mammella, utero, sangue; talvolta, gli animali colpiti possono morire con notevole perdita economica da parte dell’allevatore. Sono essenzialmente: Fasciola epatica (Fasciola hepatica), Dicrocelio (Dicrocoelium lanceolatum – D. dendriticum), Coccidiosi (Eimeria zurni), Strongilosi gastrointestinale e Ipoderma o Tarolo (Hipoderma bovis De Geer)… Continua >>>

Giuseppe Accomando, laureato in Scienze agrarie presso l’Università Federico II di Napoli, è docente di zootecnica.

Agrumi in vaso

Annaffiare un agrume è una pratica assai semplice, bastano una fonte e un recipiente per distribuirla; assai più complicato è capire quando c’è reale bisogno di farlo. Prima di descrivere le variabili che influiscono sulla frequenza irrigua da adottare, è necessario comprendere cosa succede quando si commettono errori di annaffiatura, soprattutto in eccesso… Continua >>>

Marco Beconcini, Dottore agronomo libero professionista, è consulente presso parchi storici privati e si occupa di progettazione del verde concentrando la propria attenzione sulle dinamiche che accompagnano una corretta gestione dei vegetali in tutti i suoi aspetti.

Alici appena pescate

L’acciuga o alice (Engraulis encrasicolus, LINNAEUS, 1758), è un pesce osseo marino appartenente alla famiglia Engraulidae, che vive in acque saline o salmastre ed è diffuso nell’Oceano Atlantico orientale nel mar Mediterraneo, nel Mar Nero e nel Mare di Azov. Si tratta di una specie pelagica dalle abitudini gregarie, che vive in grossi banchi e compie importanti migrazioni spingendosi in zone molto lontane dalla costa… Continua >>>

Lapo Nannucci ha conseguito la laurea magistrale in Scienze e Tecnologie agrarie Vecchio Ordinamento presso la Facoltà di Agraria di Firenze. Abilitato all’esercizio della libera professione di Dottore Agronomo, è consulente esterno presso Federpesca e fornisce consulenza tecnico-amministrativa ad allevamenti di trote in Toscana.