Ultimi articoli pubblicati

La sostenibilità della zootecnia italiana: un’analisi a scala regionale attraverso l’impronta ecologica

Una completa presentazione delle metodologie che puntano a quantificare gli impatti ambientali degli allevamenti... Silvio Franco, Professore associato in Economia Agraria, ...

Read More

La cocciniglia tartaruga (Toumeyella parvicornis): insetto flagello delle pinete

La “cocciniglia tartaruga” in questa primavera-estate 2020 ha esteso il suo areale di infestazione, diventando un’emergenza fitopatologica per Roma... Gennaro Pisciotta, ...

Read More

I funghi allucinogeni nel Diritto svizzero: perché l'Italia è in ritardo?

Facciamo luce sulle recenti modifiche alle leggi svizzere riguardo il commercio di funghi allucinogeni... Andrea Baiguera Altieri, nato a Brescia nel ...

Read More

Le Zeoliti

Materiali di silice naturali, come le Zeoliti, rivelano molteplici attività biologiche... Donato Ferrucci, Dottore agronomo libero professionista, riveste attualmente l’incarico di ...

Read More

Modalità sopravvivenza

Alla ricerca del cane perduto... Federico Vinattieri è un appassionato allevatore cinofilo, giudice F.I.A.V., ornitofilo e avicoltore (titolare Allevamento di Fossombrone)

Read More

La gestione degli ungulati in Toscana nel periodo 2016-2019: il Cinghiale

Come fare a gestire la situazione dei cinghiali in Toscana?! Ne parliamo in questo articoli... Paolo Banti, Vito Mazzarone, Luca Mattioli, ...

Read More

  • morchella fungo primavera Sentinelle primaverili: LE MORCHELLE -

    Dei funghi primaverili molto apprezzati in cucina dove danno luogo a gustosissimi piatti: le Morchelle...

    Matteo Ioriatti, di Pavia, laureato in Economia e gestione del sistema agroalimentare alla Smea (Università Cattolica del Sacro Cuore), micologo. E’ appassionato della natura in generale e in particolare del mondo della micologia. Attualmente è impegnato nel servizio civile internazionale con il Fondo ecuatoriano Populorum Progresso in Equador.

  • innovazione agricoltura giovani Perché l’innovazione fatica a far parte dell’agricoltura italiana? Riflessione sul tessuto socio-economico -

    È sotto gli occhi di tutti come il livello di innovazione all’interno dell’azienda agricola sia ancora molto lontano da quello di qualsiasi altra tipologia di impresa italiana e rispetto anche al resto d’Europa. Questa bassa spinta alla modernizzazione potrebbe essere ricercata nel tessuto sociale che compone gli addetti del settore...

    Emanuele D’Elia, laureato in economia e management presso l’Università degli studi di Pavia; Master in innovation, retail and e-marketing presso LUM.

  • assicurazione danni agricoltura Il perito estimatore dei danni da avversità atmosferiche -

    La gestione del rischio nelle produzioni agrarie è ormai fondamentale sia per le grandi aziende sia per quelle più piccole. Infatti il verificarsi sempre più di frequente di eventi eccezionali quali siccità, bombe d’acqua o vento forte, mette in serio rischio la produzione annuale...

    Niccolò Frassinelli, laureato in Scienze e Tecnologie dei Sistemi Forestali, dottore di ricerca, svolge la professione di dottore agronomo-forestale, perito per una delle più importanti compagnie assicurative nel ramo danni da avversità atmosferiche.

  • biologico nuovo regolamento Ritorno al futuro del bio. Il Regolamento (UE) 848/2018 -

    Con il nuovo regolamento comunitario si ha una visione di tutela ambientale più ampia, con attenzione al clima e all’immissione di elementi dannosi...

    Donato Ferrucci, Dottore agronomo libero professionista, riveste attualmente l’incarico di Responsabile di Bioagricert Lazio e di Cultore della materia presso la cattedra di Gestione e Comunicazione d’Impresa” – Facoltà di Scienze della Comunicazione, Università degli Studi della Tuscia.

  • digitalizzazione agricoltura La digitalizzazione in agricoltura -

    Le aziende agricole che si convertiranno sempre di più all’innovazione, oltre che a beneficiare degli innumerevoli vantaggi tecnologici, potranno anche aprirsi a nuovi mercati e a moderni servizi come per esempio l’eCommerce...

    Mauro Bertuzzi, laureato in Scienze e Tecnologie Agrarie presso la Facoltà di Agraria di Milano, è Presidente del Collegio dei revisori dei conti per l’Ordine interprovinciale di Milano e Lodi degli Agrotecnici e Agrotecnici Laureati.

  • vin santo umbria affumicato Il Vino santo affumicato dell’alta valle del Tevere -

    Il Vinsanto, che storicamente ricopre grande importanza nella produzione vinicola toscana ed umbra, ha da sempre assunto nell'alta valle del Tevere una particolare connotazione...

    Ezio Casali, iscritto all’Albo Provinciale degli Agrotecnici e degli Agrotecnici laureati di Cremona, insegna presso l’Istituto Tecnico Agrario Statale “Stanga” di Cremona. Si occupa di autocontrollo, soprattutto negli agriturismi, e di agricoltura multifunzionale.

  • certificazioni alimentari covid19 Certificazioni alimentari e Coronavirus … -

    In questo periodo si aggiunge un grado di difficoltà in più per le aziende agricole ed alimentari: il mantenimento della validità delle certificazioni volontarie...

    Edoardo Corbucci, Dottore Agronomo, libero professionista operante nella consulenza alle aziende agricole ed agroalimentari per l’applicazione delle norme e degli standard di qualità e di sicurezza alimentare. Lead Auditor per i diversi schemi di certificazione sulla qualità, la rintracciabilità e la sicurezza alimentare.

  • vino australia Il vino in Australia -

    Un articolo per non avere più scuse per non provare anche i vini australiani...

    Vittoria Capei Chiaromanni, dottoressa triennale in “Comunicazione, media e giornalismo” e dottoressa magistrale in “Strategie della comunicazione pubblica e politica” presso l’Università degli studi di Firenze. Specializzata in “Marketing, comunicazione e pubblicità” presso l’Istituto Europeo di Design – Roma, ha svolto sul settore del vino la propria tesi di laurea dal titolo: “Il vino toscano tra tradizione e innovazione. Il ruolo dell’azienda Marchesi Antinori”.

  • sistemi filtraggio La filtrazione delle acque da irrigazione -

    La qualità delle acque ad uso irriguo è un aspetto tecnico assolutamente da non sottovalutare in agricoltura e l’utilizzo sempre più diffuso dei sistemi di irrigazione a goccia la rende praticamente imprescindibile. Il sistema di filtraggio delle acque dipende fortemente dalla sua fonte di approvvigionamento...

    Andrea Palazzo, laureato in Scienze Agrarie nel 1998 presso la Facoltà di Agraria di Palermo, è docente di Economia ed Estimo e Genio rurale presso l'Istituto Agrario "Parolini" di Bassano del Grappa (Vicenza) con esperienza nel campo delle valutazioni immobiliari e nella progettazione e consulenza di impianti di irrigazione.

  • cinofilia cani allevamento CINOFILIA, qualche Tabù da sfatare… -

    Con questo mio articolo, ho pensato sia arrivato il momento di fare un po' di chiarezza e di sfatare una volta per tutte alcuni "falsi miti" e credenze popolari: vedremo, uno ad uno, quali sono i più quotati falsi tabù sulla cinofilia...

    Federico Vinattieri è un appassionato allevatore cinofilo, giudice F.I.A.V., ornitofilo e avicoltore (titolare Allevamento di Fossombrone.

  • capre autoctone campane razze campania Razze Autoctone Campane – La Capra Primitiva Campana -

    Alcuni autori parlano di un'unica popolazione caprina primitiva del centro-sud, che si differenzia in ogni regione per taluni tratti e caratteristiche e che avrebbe poi dato vita ad attuali razze moderne e più selezionate (Cilentana, Garganica ecc.)...

    Pasquale D’Ancicco, presidente Razze Autoctone Campane e consigliere AIFAO.

  • sciamatura artificiale La sciamatura artificiale -

    La sciamatura artificiale è un metodo di divisione delle colonie indotta dall’uomo, senza dover attendere e quindi risulta essere il metodo più efficace, per prevenire la sciamatura naturale...

    Alessandra Bruni, diplomata presso l’Istituto Tecnico Agrario di Firenze e laureata in Scienze e Tecnologie Agrarie presso la Facoltà di Agraria di Firenze con tesi dal titolo “Importanza dell’ape nella produzione di miele di melata e nell’impollinazione di piante forestali”.