Ortaggio dalle esigenze termiche elevate, largamente apprezzato e coltivato in tutto il bacino del Mediterraneo: ecco un breve promemoria per coltivarlo nel migliore dei modi. Continua >>>

Francesco Sodi si è diplomato presso l’Istituto Tecnico Agrario di Firenze. Selezionatore e allevatore di avicoli, responsabile tecnico dell’azienda agricola “Podere l’Uccellare” nel Chianti Classico, è iscritto al terzo anno del corso di laurea in Scienze e Tecnologie Agrarie presso l’Università di Firenze.

Tutto quello che si deve sapere, raccontato in tre appuntamenti, per intraprendere correttamente la coltivazione del tartufo, oggi: aspetti generali e preparazione dell’impianto. Continua >>>

Gabriella Di Massimo è laureata in Scienze Agrarie presso l’Università di Perugia. Iscritta al Registro Nazionale Micologi, svolge attività di ricerca presso il Dipartimento di Biologia Vegetale e Biotecnologie Agroambientali, nel progetto “Evoluzione della micorrizazione in tartufaie sottoposte a differenti tecniche colturali” presso l’Università degli studi di Perugia.

L’acaro da poco comparso e già tristemente conosciuto nelle nostre campagne: aspetti generali e tecnici per limitarne i danni, contenere la mortalità ed evitare rischiose perdite nei nostri apiari. Continua >>>

Cristiano Papeschi, zootecnico ed esperto in coniglicoltura, è laureato in Medicina Veterinaria all’Università di Pisa.

Tutto quello che si deve sapere, raccontato in tre appuntamenti, per intraprendere la coltivazione del tartufo; oggi: lavorazioni post impianto, truffe e raggiri.  Continua >>>

 

Gabriella Di Massimo è laureata in Scienze Agrarie presso l’Università di Perugia. Iscritta al Registro Nazionale Micologi, svolge attività di ricerca presso il Dipartimento di Biologia Vegetale e Biotecnologie Agroambientali, nel progetto “Evoluzione della micorrizazione in tartufaie sottoposte a differenti tecniche colturali” presso l’Università degli studi di Perugia.

Produrre latte di asina: un lavoro nuovo per produrre un alimento antico. Sempre più richiesto, per utilizzazioni diverse, riesce a spuntare un prezzo medio oscillante tra i 7 e i 10 euro per litro; si colloca in un mercato di nicchia che potrebbe nel contempo garantire redditi, svolgere una fondamentale funzione sociale e salvare dall’estinzione questo simpatico animale dimenticato.  Continua >>>

Filippo Paolicelli  è iscritto al quinto anno del corso di laurea in Medicina Veterinaria  Specialistica, presso l’Università di Bari.  Ha partecipato a numerosi seminari e convegni anche in qualità di relatore. Ideatore e responsabile  del sito web: www.lattediasina.it.

L’inseminazione artificiale consente di mantenere un elevato standard igienico sanitario e selettivo dell’allevamento; oggi affrontiamo l’inseminazione della coniglia; nel prossimo numero: la gestione del seme, dove comprarlo e ogni altra informazione utile a tale argomento.  Continua >>>

Cristiano Papeschi, zootecnico ed esperto in coniglicoltura, è laureato in Medicina Veterinaria all’Università di Pisa.

Una delle razze equine più distinguibili per il suo particolarissimo mantello; arrivata da un lontano passato è solo nel 1800 che, nel Nuovo Continente, si sviluppa e acquista importanza. La storia e le caratteristiche di questo meraviglioso animale, che tra tragedie umane e forti interessi economici, è arrivato integro ai nostri giorni. Continua >>>

Beatrice Lepri, laureata in Scienze delle Produzioni Animali all’Universita’ di Pisa, vanta quasi due lustri di esperienze maturate presso l’Associazione Italiana Quarter Horse. E’ anche allevatrice di cavalli.

Dall’Africa tropicale a tutto il bacino del Mediterraneo: caratteri botanici, esigenze ambientali, varietà e tecniche colturali del “Citrullus lanatus”.
Continua >>>

Francesco Sodi si è diplomato presso l’Istituto Tecnico Agrario di Firenze. Selezionatore e allevatore di avicoli, responsabile tecnico dell’azienda agricola “Podere l’Uccellare” nel Chianti Classico, è iscritto al terzo anno del corso di laurea in Scienze e Tecnologie Agrarie presso l’Università di Firenze.

Significato economico e prospettive connesse al disaccoppiamento del sostegno al settore agricolo nell’ambito della PAC: in appena poche pagine, un riassunto commentato sulla nuova PAC che integrerà i redditi degli agricoltori europei fino al 2013.
Continua >>>

Benedetto Rocchi è ricercatore presso il Dipartimento di Economia Agraria e delle Risorse Territoriali dell’Università di Firenze, dove insegna Economia Agroalimentare e Sistemi di Certificazione della Qualità Alimentare.

Dal seme al prodotto finale, tutto quello che si deve sapere sul più “amato” degli ortaggi. Continua >>>

Francesco Sodi si è diplomato presso l’Istituto Tecnico Agrario di Firenze. Selezionatore e allevatore di avicoli, responsabile tecnico dell’azienda agricola “Podere l’Uccellare” nel Chianti Classico, è iscritto al terzo anno del corso di laurea in Scienze e Tecnologie Agrarie presso l’Università di Firenze.

In questo numero: il trapianto e le schede tecniche dell’Echinopsis e dell’Echinocactus grusonii. Continua >>>
(Nei due numeri precedenti: caratteristiche botaniche, substrati, condizioni climatiche idonee, fitopatie, riproduzione e moltiplicazione.)

Paolo Pecchioli, Agrotecnico, è in possesso del diploma di qualifica di orto-floricoltore. Attualmente ricopre la mansione di Assistente tecnico presso l’Istituto Tecnico Agrario di Firenze.