La sostenibilità come opportunità professionale

20 Giugno 2019
Università degli Studi della Tuscia. Via San Camillo de Lellis snc Viterbo

La produzione integrata è un esercizio produttivo basato sull’utilizzo di molteplici strumenti,
finalizzato a ridurre l’impatto ambientale della pratica agricola. La metodica mira, attraverso azioni
tecniche articolate, a gestire l’agroecosistema produttivo in maniera equilibrata, lasciando lavorare
l’ambiente a vantaggio dell’uomo.

Il modello coglie quindi i due principali obiettivi della legislazione alimentare: tutela della salute e
interessi economici del consumatore, realizzandoli su due piani: diretto e indiretto. Direttamente
mediante la produzione di beni non contaminati, di qualità ed a prezzi adeguati. Indirettamente, a
livello di sistema, perseguendo un obiettivo ambientale e di riduzione dei costi di produzione.
E’ evidente la necessità, oggi, di una inversione di marcia del sistema produttivo, che deve rivolgere
sempre maggiore attenzione alla componente ambientale. I segnali che arrivano dalle diverse
agenzie di monitoraggio ambientale sono preoccupanti.

In questo contesto di sensibilità ambientale si inserisce il “Sistema Qualità Nazionale Produzione
Integrata” (SQNPI), standard di fonte legale. L’adesione consente di porre il corrispondente segno
distintivo sui prodotti realizzati. Il sistema è istituito con Legge n. 4 del 3/02/2011. L’obiettivo,
dichiarato al comma 3 dell’art. 2, ambizioso, è di garantire una qualità del prodotto finale
significativamente superiore alle norme commerciali correnti; ciò mediante adesione a norme
tecniche di “Produzione integrata”, la cui verifica sarà compito di Organismi terzi accreditati. La
“Produzione Integrata” è definita, nel medesimo atto, come un sistema di produzione
agroalimentare che utilizza tutti i mezzi produttivi e di difesa delle produzioni agricole dalle
avversità, volti a ridurre al minimo l’uso delle sostanze chimiche di sintesi e a razionalizzare la
fertilizzazione, nel rispetto dei principi ecologici, economici e tossicologici.

Il 20 Giugno 2019, l’Ordine dei Dottori Agronomi e Dottori Forestali della Provincia di Viterbo,
consapevole della criticità della tematica, al fine di aprire un momento di riflessione equilibrato, in
termini tecnici e comunicativi, organizza un incontro dal titolo: Il Sistema Qualità Nazionale
Produzione Integrata. La sostenibilità come opportunità professionale. Il workshop si terrà
presso l’Università della Tuscia e vedrà la partecipazione di rappresentati delle istituzioni e del
mondo professionale

Produzione integrata workshop

Download PDF