Si tratta di un prodotto che rientra tra i generici “preparati a base di …..”. In questo caso non si ricade in uno schema normativo specifico (di tipo “verticale”), ma occorre prestare attenzione solo alle norme di tipo generale. La particolarità del caso è rappresentata dalle menzioni riferite all’origine dell’amido in quanto elemento di natura allergenica… Continua >>>


Donato Ferrucci, Dottore agronomo libero professionista, riveste attualmente l’incarico di Responsabile di Bioagricert Lazio e di Cultore della materia presso la cattedra di Gestione e Comunicazione d’Impresa” – Facoltà di Scienze della Comunicazione, Università degli Studi della Tuscia.

Le fito-patologie sono svariate e possono, così, essere schematizzate per singole colture o gruppi: a) per la vite, il mal dell’esca (Phaeomoniella chlamydospora, Phaeoacremonium oleophilum, Fomitiporia punctata), l’escoriosi (Phomopsis viticola), il mal bianco (Erysiphe necator, Oidium tuckeri), la muffa grigia (Botrytis cinerea), la flavescenza dorata… Continua >>>


Alessandro M. Basso Dottore di ricerca interfacoltà Agraria-Giurisprudenza in “uomo-ambiente”, giornalista pubblicista, geometra abilitato, responsabile sezione cultura “uomo-ambiente” della Associazione dei Dottori in Scienze Agrarie e Forestali della provincia di Foggia, Guida ufficiale del Parco nazionale del Gargano, Avvocato, conciliatore professionista.

A premessa della disamina sulla attitudine comportamentale e caratteriale del Pastore Maremmano-Abruzzese mi sia consentito il racconto di un episodio vissuto l’estate trascorsa: ero nell’Appennino umbro come al solito alla ricerca di bei soggetti. Percorrevo con mio nipote un sentiero fra due vallate diretto verso lo stazzo di un pastore che, mi era stato detto, possedeva un meraviglioso esemplare… Continua >>>


Franco Simoni, laureato in Medicina Veterinaria con pieni voti presso l’Università degli studi di Perugia, diventa Capitano Veterinario del Ruolo Sanitario alla Scuola per Ufficiali Veterinari dell’Esercito di Pinerolo.