Condividi l'articolo
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Il Consorzio di Tutela del Cioccolato di Modica ha aderito con grande piacere alla iniziativa assunta dall’artista Diego Cortez e dalla Azienda consortile Nacrè, di donare al Santo Padre , Papa Francesco, un grande uovo-pigna Ovum Pine Nut,  ideato e disegnato dallo stilista siciliano Diego Cortez e realizzato in ceramica di Caltagirone; l’opera conterrà al suo interno un uovo di cioccolato fondente, a base di “Cioccolato di Modica Igp” realizzato dal maestro cioccolatiere Aldo Puglisi.

Uovo di cioccolato fondente a base di Cioccolato di Modica IGP
Uovo di cioccolato fondente a base di Cioccolato di Modica IGP

L’uovo, del peso di circa 25 Kg, è stato realizzato, previa autorizzazione concessa dal Ministero, ai sensi del Decreto Legislativo 297/04 alla Nacrè Srl, dal Maestro Aldo Puglisi, cioccolatiere esperto in realizzazioni artistiche a base di cioccolato; la superficie del grande uovo è stata spazzolata, così da mettere in evidenza i cristalli di zucchero, e poi decorata con ghirigori in cioccolato fondente e impreziosita con delle rose bianche realizzate in pastigliaggio , la riproduzione del Cristo Redentore è stata realizzata  in pasta di zucchero.

E’ stata inoltre prodotta, da Nacrè Srl, una barretta di cioccolato di Modica Igp , riproducente il Cristo Redentore del Maestro Cortez, in edizione limitata e non destinata alla vendita (200 esemplari), il cui incarto, realizzato e donato dalla Tipografia Kromatografica di Ispica, è stato preventivamente autorizzato dall’organismo di controllo CSQA; su ciascuna barretta è applicato il contrassegno del Poligrafico e Zecca dello Stato, che ne garantisce la originalità a tutela dei consumatori.

Le barrette, in occasione della conferenza stampa, sono state donate a S.E. Il Vescovo di Noto, Monsignor Antonio Staglianò, al Sindaco di Modica Ignazio Abbate e ai giornalisti ed operatori Tv presenti.

Alla conferenza stampa hanno partecipato , oltre ai due artisti, Il Vescovo di Noto, Monsignor Antonio Staglianò, che ha assunto l’impegno di verificare tempi e modi per la consegna delle opere al Santo Padre, nel rispetto delle norme anticovid; l’Assessore Giorgio Belluardo in rappresentanza del Sindaco, il Direttore del Consorzio di Tutela del Cioccolato di Modica, Nino Scivoletto che ha sottolineato come il cioccolato di Modica IGP rappresenti  un patrimonio della città cui è legato indissolubilmente.

Tavoletta - io sono noi
Tavoletta – io sono noi
Print Friendly, PDF & Email

Condividi l'articolo
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •