incubatrice borotto lumia

LUMIA 8 è idonea per incubare uova di: gallina, fagiano, faraona, quaglia, starna, pernice, anatra, germano, oca, tacchino, pavone, coturnice, piccione, colino, uccelli esotici e rapaci.

Capienza:

  • 8 uova di medie e grandi dimensioni (comprese quelle di oca),
  • 32 uova di piccole dimensioni (tipo quaglia).

Tensione nominale: 12VDC
Potenza massima: 50 W
Consumo medio giornaliero: 20 W
Display: per il controllo digitale della temperatura, con punto decimale.
Range temperatura: modificabile da un Min. di 30°C a un Max. di 40°C.
Termostato: Microcomputer a tecnologia PID con precisione +/- 0,1°C.
Motore gira uova: 12VDC con inclinazioni e tempi di intervento variabili gestiti da un microprocessore.
Ventilazione: Ventilatore assiale 12 VDC silenziato, diametro 60 mm, con funzione Autorestart.
Riscaldatore: Resistenza in cavo siliconico FLEX da 50W.
Dimensioni e peso: Cm 39X20, alta cm 22. Peso Kg 1,660.

LUMIA 8 è una macchina di dimensioni contenute, di concezione innovativa e dalle performance tecnologicamente avanzate. Design elegante e tecnologia “intelligente”, ne fanno una macchina dall’utilizzo facile e intuitivo, tra le migliori della sua categoria.

LUMIA 8 nasce dal desiderio di rendere disponibile a tutti il miracolo della vita, mettendo a disposizione anche a chi dispone di un limitato numero di uova, la stessa tecnologia utilizzata nei modelli più grandi. permettendo di raggiungere livelli professionali di precisione e affidabilità, tanto per gli animali da cortile che per le specie di maggior pregio, come uccelli esotici e rettili.
Grazie all’utilizzo di materiali innovativi e un design funzionale ed ergonomico, LUMIA 8 risulta di facile e intuitivo utilizzo, sia per l’allevatore professionale che per tutti i nuovi appassionati di allevamento che vogliono cimentarsi nella riproduzione, con aspettative di un ottimo risultato.

BREVETTI

LUMIA 8 è coperta da un doppio brevetto:

A. SPECIFICO DESIGN e MODELLO

B. SOLUZIONI TECNICHE sotto tre diversi aspetti progettuali:

1. ALVEOLO PORTA-UOVA UNIVERSALE: primo al mondo in grado di alloggiare verticalmente qualsiasi tipo di uovo: dall’oca alla quaglia. In ogni singolo alloggiamento si possono infatti inserire: 1 uovo di gallina (o di specie di più grandi dimensioni) o ben 4 uova di piccole dimensioni, sino ad un totale di 32 uova di quaglia. Un innovativa soluzione logistica che consente di contenere il maggior numero di uova possibile nello spazio contenuto, riducendo drasticamente i consumi energetici.

NOTA: la posizione verticale delle uova in fase d’incubazione è la stessa utilizzata negli incubatoi industriali di ultima generazione. Essa garantisce sempre percentuali di schiusa significativamente superiori rispetto alle uova incubate orizzontalmente.

2. RABBOCCO DELL’ACQUA DALL’ESTERNO, CON TAPPI DI CHIUSURA ANTIBATTERICI “DUST STOP”: il rabbocco avviene attraverso le due pratiche bocchette situate all’esterno dell’incubatrice, evitando l’apertura della macchina necessaria per i modelli a vaschetta interna e la conseguente drastica perdita di umidità. Le bocchette esterne sono chiuse da appositi tappi “Dust Stop”, realizzati in polimero di ABS additivato con antibatterico a ioni d’argento BIOMASTER, che evitano contaminazioni dell’acqua da germi e polvere, mantenendo più pulito e igienico l’ambiente che circonda le uova.

3. VENTILAZIONE COIMBENTATRICE: la ventilazione interna è garantita da una ventola assiale, che aspira aria dal centro per poi convogliarla sulle pareti laterali. Questo movimento d’aria, unito a un sofisticato design aerodinamico, oltre a garantire un’ideale uniformità della temperatura e dell’umidità all’interno dell’incubatrice, generano una barriera d’aria calda che assicura un più efficace isolamento termico.

CARATTERISTICHE TECNICHE

STRUTTURA DELL’INCUBATRICE: in ABS termoisolante additivato con antibatterico BIOMASTER. Questo materiale consente di ridurre in maniera ottimale la dispersione termica durante le fasi di incubazione e schiusa. La forte resistenza meccanica del polimero conferisce alla macchina una struttura solida e robusta. Al materiale è aggiunto uno specifico additivo antibatterico a ioni d’argento BIOMASTER, che impedisce la dannosa proliferazione batterica sulle superfici della macchina durante il suo funzionamento, causa di conseguenti infezioni batteriche all’embrione, una delle principali cause di mortalità in fase di schiusa dei pulcini.

ARTIFICIAL INTELLIGENCE CONTROL: LUMIA 8 utilizza un sofisticato controllo elettronico della temperatura che permette di mantenere sempre costante il microclima al suo interno, con una precisione di 0,1°C. Il sistema elettronico agisce in modo da mantenere costante il valore impostato, anche col variare della temperatura dell’ambiente esterno alla macchina, garantendo così il corretto sviluppo embrionale senza scompensi e con più elevati risultati di schiusa!
Il sistema sfrutta il principio della retroazione: il valore della temperatura rilevata dal sensore NTC viene elaborato digitalmente da un evoluto algoritmo Proporzionale-Integrale-Derivativo (PID), che consente di eliminare le oscillazioni caratteristiche delle regolazioni più semplici, offrendo velocità di risposta e buona stabilità della temperatura, al pari delle soluzioni di controllo utilizzate su apparecchiature molto più complesse.

ROTAZIONE DELLE UOVA: per l’intera durata della fase d’incubazione, LUMIA 8 provvede a ruotare in maniera completamente automatica le uova incubate. Il microprocessore interno è programmato per modificare regolarmente il grado di inclinazione delle uova, variandolo in maniera sempre diversa, proprio come viene in natura all’interno del nido.

SISTEMA DI UMIDIFICAZIONE STATICA: l’umidità necessaria per lo sviluppo embrionale viene generata per effetto statico. Sul fondo dell’incubatrice sono ricavate delle apposite scanalature, disegnate con una geometria adatta a generare il corretto tasso di umidità durante l’intera fase d’uso.

MASSIMA VISIBILITA’ INTERNA: il coperchio dell’incubatrice, anch’esso in ABS Termoisolante, è completamente trasparente, garantendo completa e costante visibilità interna, senza dover mai aprire l’incubatrice durante il processo di incubazione e schiusa.

ALIMENTAZIONE NON STOP: alimentata a 12 V, LUMIA 8 viene fornita con un cavetto aggiuntivo collegabile alla presa elettrica dell’accendisigari. Nel caso in cui venisse a mancare l’energia elettrica in casa, l’apparecchio può essere quindi collegato ad una qualunque presa a 12 V, come quella dell’auto, permettendo di non interrompere il processo d’incubazione.

CONSUMI ENERGETICI CONTENUTI: Le limitate esigenze dell’apparecchio rappresentano un’efficace risposta alla crescente domanda di risparmio energetico e di rispetto dell’ambiente.

borotto incubatrice lumia biomasterBIOMASTER

Per maggiori informazioni visitate il sito WWW.BOROTTO.COM

17/03/2017.
Post sponsorizzato.
Fonte: Incubatrici Borotto.

Download PDF